Ti amo!!!! E non servono altre parole!!!

02.03.2012 08:10

 

Ti amo

 
 
 
 
 
 
 
6 Votes

 

Ti amo

Luciano Campisi Affinità

Quante volte nella nostra vita

Passata vita

Abbiamo detto

Ti amo?

Buttato come un richiamo

Gestito come un singulto

Mentito come un colpo di mano

Rubato per godere l’amplesso

Mentre il nostro dentro

Era bugiardo convesso

Sfiatato come un pensiero

Che si celava nel buco nero

Del niente del cuore e della mente

Corrispondente

Quante volte nella nostra vita

Passata vita

Abbiamo sciupato

Ti amo?

Insozzato

Infangato

Non si è assimilato il suo strato

Non si è compreso l’intero significato

Ecco in quel

Ti amo

Che mi frulla

Che mi rulla

Il suo rumore

Me ne trasmette

Addirittura l’odore

Vedo ora il profondo

Del mondo

Noi povera umanità

Nasciamo già senza l’altrui pietà

Usciamo

Da un cordone ombelicale strappato

A forza tagliato

Come gambo al fiore reciso

Da graffio deciso

Nel nostro cammino che ci porta

Sbandati lontano

Senza di soldati scorta

Solo con la nostra mano

Noi tentiamo

Cadiamo

Riproviamo

A riannodare

Oltre che a cercare

Quel cordone ombelicale

Per sapere di amore

Quello forte di calore

Ora io fuori dalla vetrata

Vedo una tavola

Ben apparecchiata

Di sentimenti

Esposti come sementi

In lucidi argenti

Che sono ma soltanto tutti assieme

L’humus di quella comunione

Che salva l’uomo

Dalla sua disperazione

Un ventaglio di sfumature

Che si fondono

Perché affondano

Nello spirito

Nella carne

E di neppure una di quelle sfumature

A meno si può fare

Tenerezza

Che si irrora di carezza

Passione

Che si esalta nella tenzone

Orgoglio

Che si espone sul soglio

Del proprio te voglio

Fierezza

Che si mischia alla del gusto brezza

Devozione

Che canta la summa di una unica canzone

Vanto

Che si appaia all’incanto

Venerazione

Che si inginocchia all’ammirazione

Malinconia

Che si appoggia alla frenesia

Desiderio

Che corrobora l’affetto tanto e serio

Intimità

Che pretende solidarietà

Difesa

Che si erge sulla parte più lesa

Fragilità

Che si specchia nella beltà

Unione

Che smembra la confusione

Complicità

Che celebra la liquefazione

Silenzio

Che lascia spazio a sguardi d’assenzio

Furore

Che è in linea con lo stesso amore

Dunque

Il diagramma di questo spiegato

Ti amo

Che con molti esempi ho dilatato

Così pieno

Così sazio

Cosi naturale

Così tondo

Non può essere piatto

Perché non è un

Ti amo sciatto

Accade lo so

Troppo tardi?

No

Che io abbia inteso la differenza

Dei ti amo

Detti

Ma da se stessi contraddetti

Nella mia vita passata

Ormai andata

E’ un ti amo quello che ho

Differente

Non scotto

E’ al dente!

Me ne accorgo

E’ quello che porgo

Con verità

Che persino il mio midollo lo sa

Lo palpo lo tocco

Nei meandri di me

Ascolto il suo rintocco

E’ un ti amo fatale

Fondamentale

Sa di miracolo

Che sbomba nel mio cunicolo

E’ quel ti amo

Che mi assale

E’ quel ti amo

Che vale

Una sopita

Intera vita

Lo scrivo in segreto

Con lo scalpello

E’ il ti amo più bello

Lo tendo nascosto all’universo

Che sta con i ti amo artefatti

Poi smentiti dai successivi fatti

Facendo di nuove storie piccine il capoverso

Pronuncio scandendo le lettere

T I A M O

Con stima

Mentre la lingua fa al superfluo da lima

Son pronta a ruggire

La fortuna ghermire

Per esaltare il ti amo vincente

Estrarlo dal mazzo del ti amo perdente

Imparo a dirlo

Ti amo

Con gli occhi

Che dell’amor sono i preferiti balocchi

Imparo a dirlo

Ti amo

Con le mani

Mentre disegnano

Il mio

E’ domani

Forse le mie labbra

Non avranno più l’urgenza

Di dirlo

Ti amo

Per la pazienza

Che mi arriva dalla sua coscienza

Dalla sua conoscenza

E’ sapienza?

Lo dico a chi sa

Lo dico a chi so

Il ti amo davvero

È quel cordone ombelicale

Non rammendato

Non ricucito

Non riannodato

E’ il cordone ombelicale partorito

E’ il cordone ombelicale rinato

E’ il ti amo splendente

E’ il ti amo che non mente

Il primo e l’ultimo

Finalmente

About Rosanna Marani

Se vuoi sapere chi sono stata http://it.wikipedia.org/wiki/Rosanna_Marani http://www.storiaradiotv.it/rosanna marani.htm
Questo articolo è stato pubblicato in AmoreDivulgazioneEmozioniLibertàPoesiaRiflessioniRingraziamenti,SegnalazioneSesso ed etichettato con ,. Includi tra i preferiti il permalink.